0765-680565 info@cartuccianoproblem.com
SPEDIZIONE IN TUTTA ITALIA GRATUITA 24H

CartucciaNoProblem

Vuoi Risparmiare sui tuoi toner e cartucce della tua stampante…Scopri le nostre offerte con Spedizioni Gratuite in sole 24 ore.

Cartucce Compatibili Hp

Cartucce Compatibili Hp
Cosa Sono : 

Nella stampa a getto d’inchiostro , le cartucce compatibili Hp si riferiscono a cartucce d’inchiostro non prodotte dal produttore originale della stampante (anche chiamata cartuccia OEM ). Ma funziona nello stesso modo di una cartuccia OEM . Molti produttori di stampanti affermano,sbagliando, che l’utilizzo di una cartucce compatibili Hp nella stampante invaliderà la garanzia. Tuttavia le cartucce compatibili Hp sono ormai popolari tra i consumatori grazie al basso costo di acquisto rispetto a una cartuccia OEM.

Come funzionano :

I due principali fattori che determinano la qualità di stampa a colori sono la risoluzione, misurata in punti per pollice (dpi), e il numero di livelli o gradazioni che possono essere stampati per punto. In generale, maggiore è la risoluzione e più livelli per punto, migliore è la qualità di stampa generale.

In pratica, la maggior parte delle stampanti fanno un trade-off, alcune optando per una maggiore risoluzione ed altre su più livelli per punto. La soluzione migliore varia a seconda della destinazione d’uso della stampante. Professionisti delle arti grafiche, per esempio, sono interessati a massimizzare il numero di livelli per punto per offrire una qualità dell’immagine fotografica alta. Mentre gli utenti aziendali generalmente richiedono ragionevolmente un’alta risoluzione. Una risoluzione che permetta di ottenere una buona qualità del testo, così come una buona qualità dell’immagine.

Le caratteristiche : 

Il tipo più semplice di stampante a colori è un dispositivo binario. In questa tipologia i puntini ciano, magenta, giallo e nero non hanno livelli intermedi possibili. Se invece i punti d’inchiostro possono essere mescolati insieme per rendere i colori intermedi, la stampante CMYK binario arriva a poter stampare gli otto colori solidi (ciano, magenta, giallo, rosso, verde e blu, più bianco e nero). Chiaramente questa non è una tavolozza sufficientemente grande per garantire una qualità di stampa a colori professionale e per questo motivo entrano in gioco i mezzitoni.

Gli Algoritmi : 

Gli algoritmi dei mezzitoni dividono i punti di risoluzione nativa di una stampante in una griglia di celle di mezzitoni. In modo da accendere un numero variabile di punti all’interno di queste cellule così da simulare una dimensione di punti variabile. Combinando attentamente le celle contenenti diverse percentuali di punti CMYK, una stampante halftoning può ingannare l’occhio umano nel vedere una tavolozza di milioni di colori e non solo alcuni.

Tipologie di stampa : 

Nella stampa a tono continuo c’è una tavolozza illimitata di colori solidi. In pratica, illimitato significa 16,7 milioni di colori, che è più di quanto l’occhio umano può distinguere. Per raggiungere questo obiettivo, la stampante deve essere in grado di creare e sovrapporre 256 gradazioni per punto per colore. Questo ovviamente richiede un controllo preciso sulla creazione e posizionamento dei punti. La stampa a tono continuo fà parte della famiglia di stampanti a sublimazione. Tuttavia, tutte le tecnologie di stampa tradizionali possono produrre molteplici sfumature (di solito tra 4 e 16) per punto. Permettendo loro di fornire una tavolozza ricca di colori solidi e mezzitoni uniformi. Tali dispositivi sono indicati come stampanti a tono continuo.

Il Leader ? Hp ovviamente

Il leader di mercato in questo settore è da lungo tempo la Hewlett-Packard , o HP. La quale da sempre ha migliorato la qualità di stampa a colori. Aumentando il numero di colori che possono essere stampati su un punto individuale piuttosto che semplicemente aumentando i dpi. Sostenendo che quest’ultimo approccio và sia a sacrificare la velocità sia a causare problemi derivanti da inchiostro in eccesso – specialmente su carta comune.

HP ha presentato la prima stampante a getto d’inchiostro per stampare più di otto colori in un punto nel 1996, la sua DeskJet 850C . Questa stampante era in grado di stampare fino a quattro gocce di inchiostro su un punto. Nel corso degli anni ha progressivamente affinato la sua tecnologia multistrato PhotoREt. Fino al punto in cui, entro la fine del 1999, era in grado di produrre una piccolissima taglia 5PL goccia e fino a 29 gocce di inchiostro per punto. Sufficienti a rappresentare oltre 3.500 colori stampabili per punto.

Perchè le Cartucce Compatibili Hp ?

Per tutti questi motivi la tecnologia e la qualità delle cartucce compatibili Hp deve essere soggetta a maggiori test e controlli rispetto ad altre marche. Proprio per evitare di produrre un prodotto non valido. E per questi motivi Hp è stata riconosciuta a stragrande maggioranza come una delle marche più apprezzate dal consumatore.

L’impegno di fornire un prodotto compatibile valido è quindi molto più che un semplice lavoro. Per molti riuscire ad avere una cartuccia compatibile HP di buon livello è il segnale chiaro e forte di un’azienda sicura e che tiene ai propri clienti. Un esempio di questo sono le Hp 301.

Noi di Cartuccianoproblem siamo in questa direzione : provare per credere…..!!


Categorie

Categorie prodotto

OGNI SETTIMANA IN OMAGGIO PER TE

Ebook Adesso Stampa RICEVI GRATUITAMENTE
I CAPITOLI DELL'EBOOK DA QUI